Copyright © OrangeCreative di Davide Mombelli

Il paradosso del lampione – Paul Watzlawick

Quest’immagine l’ho pensata dopo aver più volte letto l’aneddoto che riporto sotto,
l’ho tratto dal celebre libro “Istruzioni per rendersi infelici” di Paul Watzlawick,
un piccolo libro da leggere d’un fiato, ma che racchiude tante verità.
Tra cui forse, la più importante, “saper guardare”, guardare da punti di vista diversi, saper guardare senza condizionamenti, saper guardare ciò che ci serve, saper guardare senza filtri, saper guardare con lucidità.
Per questo mi sono fatto un autoritratto, mentre mi copro un occhio e utilizzo una lente per l’altro.
Un riflessione al “saper guardare”.
Consapevolmente navigare le visioni distorte.

Sotto un lampione c’è un ubriaco che sta cercando qualcosa.
Si avvicina un poliziotto e gli chiede che cosa abbia perduto.
«Ho perso le chiavi di casa», risponde l’uomo, ed entrambi si mettono a cercarle.
Dopo aver guardato a lungo, il poliziotto chiede all’uomo ubriaco se è proprio sicuro di averle perse lì.
L’altro risponde:
«No, non le ho perse qui, ma là dietro», e indica un angolo buio in fondo alla strada.
«Ma allora perché diamine le sta cercando qui?»
«Perché qui c’è più luce!»

Non credo ci sia molto da spiegare, più [chiaro] di cosi…

 

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.